Tutorial girandole decorative

Buongiorno, amiche e amici, ma soprattutto buon inizio di primavera!

Io non vedevo l’ora che tornasse e finalmente eccola qui: fresche giornate di sole, alberi in fiore e sempre una leggera  brezza. E per le prime giornate all’aperto perché non organizzare una merenda o un pic-nic a tema Girandole? In questo tutorial vi mostrerò come realizzare delle simpatiche decorazioni per i vostri party primaverili in pochissime e semplici mosse.

Occorrente:

Cartoncino o Carta da scrapbooking

– Righello

– Matita

– Forbici

Rivettatrice

Rivetti

Pistola per la colla a caldo (opzionale)

 FASE 1

IMG_8289

Tagliate dei quadrati di cartoncino o carta da scrapbooking. I miei sono 10×10 cm, ma potete variare la dimensione a seconda di quanto volete sia grande la girandola.

FASE 2

IMG_8301 IMG_8302

Con righello e matita tracciate le diagonali dei quadrati di carta.

FASE 3

IMG_8304 IMG_8307

Con le forbici da carta tagliate lungo le righe diagonali, dagli angoli fino a circa un centimetro dal centro.

FASE 4

 IMG_8309IMG_8312

Con la rivettatrice praticate un foro al centro del quadrato di carta, dove si incrociano le due diagonali, e un foro nel vertice esterno destro o sinistro di ogni triangolo che si è formato (i fori devono essere tutti a destra o tutti a sinistra).

FASE 5

IMG_8314 IMG_8318

Inserite la punta da rivetto sulla rivettatrice e piegate gli angoli dei triangoli fino a far coincidere tutti i fori con quello centrale. Inserite un rivetto dal lato anteriore della girandola, giratela e schiacciate con la rivettatrice. A questo punto le girandole sono pronte. Potete utilizzarle così, applicandole su un pacco regalo o come decorazione per la tavola, oppure potete incollarle alle cannucce in carta pressata per le bibite. Io le ho attaccate agli stecchini per cakepops.

FASE 6 (opzionale)

IMG_8320 IMG_8323 IMG_8327

Con un punto di colla a caldo, applicate sul retro della girandola uno stecchino o una cannuccia, così potrete realizzare dei segnaposto da lasciare nei bicchieri o delle composizioni di girandole di diverse dimensioni da usare come centrotavola.

Buona creatività a tutti!!

Annunci

Cookies al cioccolato senza glutine

“Questi “cookies” al cioccolato senza farina sono molto ricchi, morbidi e deliziosi, non direste mai che sono senza glutine e senza lattosio!”

– Inizia così un post sul gustosissimo blog di Glory Albin, in arte Glorious Treats.
Noi, ovviamente incuriosite, abbiamo provato e testato la ricetta e confermiamo assolutamente quanto da lei scritto.
Questi “cookies” sono una fantastica alternativa per chi deve seguire una dieta senza glutine o senza lattosio, ma sono così buoni che chiunque li amerà! Hanno una consistenza delicata e sono magnificamente croccanti e morbidi. Sono così cioccolatosi che non vedrete l’ora di infornarli 😉

Cookies

Per 20/22 cookies:
• 200 gr noci tritate finemente
• 4 albumi
• 375 grammi zucchero a velo
• 200 gr cacao amaro  in polvere
• 1 pizzico di sale
• 9 gr estratto di vaniglia
• 175 gr gocce di cioccolato
Tagliate le noci e mettetele a tostare in forno a 180 gradi C per 6 minuti. Poi far freddare Preparate due teglie con carta da forno.
Nella ciotola della planetaria (oppure usate le un mixer) battere gli albumi a neve non ferma, circa 2 minuti a media velocità, poi aggiungere l’estratto di vaniglia.
In un’altra ciotola mescolare zucchero, cacao, sale, noci e chips sl cioccolato. Mescolate per amalgamare.
Aggiungere agli albumi mescolando con una spatola fin quando non saranno ben amalgamati. L’impasto risulterà simile a quello del brownie.
Con un dosatore da gelato prelevare dall’impasto delle palline da posizionare sulle teglie precedentemente preparate.
Distanziate bene affinchè i cookies non si attacchino in cottura.
La caratteristica dei cookies è che si allargano in cottura fino a diventare dei dischi larghi 7/8 cm. 6 per teglia saranno sufficienti.
Cuocete i cookies in forno preriscaldato a 180 •C per 12/13 min, fino a che i cookies saranno brillanti e spaccati in superficie.
Togliete dal forno e lasciate freddare per almeno 3/5 min. Trascorso questo tempo, prendete un’estremità della carta da forno e rimuovete delicatamente i cookies.
Metteteli su una griglia e fateli freddare completamente prima di gustarli.

chocolate_chips_cookies

Se fate questi biscotti per persone intolleranti al glutine o al lattosio, fate attenzione che le gocce di cioccolato siano prive di glutine e di lattosio. Ora mettetevi al lavoro 🙂 e non dimenticate di dirci come sono venuti … seguiteci anche sulla pagina Facebook

Happy baking!!

* le foto e la ricetta sono tratte dal blog di glory Albin http://www.glorioustreats.com

Tutorial Enveloboxes

Ciao a tutte/i,

oggi vi vogliamo proporre un tutorial per realizzare delle bellissime Enveloboxes, cioè delle buste con uno spessore per poter inserire biglietti, biscotti (come abbiamo fatto noi) o qualunque oggetto vogliate che sia alto fino a mezzo centimetro. Noi vi mostriamo come realizzare quelle quadrate (21×21 cm), ma con lo schema che trovate nel libretto di istruzioni della Ultimate Pro, potrete realizzarne anche rettangolari e di diverse dimensioni.

Per realizzare una Envelobox vi serviranno:

Ultimate Pro

Taglierina

Perforatore angolare

Carta da scrapbooking double face

Nastro biadesivo

Vediamo come procedere!

Iniziate tagliando un quadrato  di carta scrap 21×21 cm con la taglierina. IMG_1189 (1)

 

Appoggiate la carta facendola combaciare con la mascherina per buste della Ultimate Pro ed embossate seguendo la riga D. Poi riposizionate la carta sul gradino inferiore della mascherina ed embossate di nuovo seguendo la linea D. Otterrete così due embossature a circa 0,50 cm l’una dall’altra. Poi girate il foglio e ripetete l’operazione sugli altri tre angoli.

IMG_1193 (1)IMG_1192

 

Ora procedete a tagliare con le forbici tutti i triangoli che si sono formati all’incrocio delle embossature. Poi, con il perforatore angolare, decorate due angoli l’uno opposto all’altro.

IMG_1198

 

A questo punto piegate la vostra Envelobox lungo le embossature, in modo da evidenziare la forma della busta.

IMG_1204IMG_1205 (1)

 

Applicate  delle strisce di biadesivo lungo i lati di uno dei due lembi con l’angolo decorato. Poi chiudete i lembi laterali e, dopo aver rimosso la pellicola protettiva del nastro biadesivo, procedete a chiudere la parte inferiore della Envelobox esercitando una lieve pressione sui punti corrispondenti al nastro.

IMG_1207 (1)

IMG_1206 (1)

 

Ed ecco fatto! La vostra Envelobox è pronta per contenere ciò che vorrete.

Vi mostriamo alcune delle Envelobox che abbiamo realizzato con delle carte double face.

IMG_1203 IMG_1202 IMG_1201IMG_1196 IMG_1211 IMG_1208

 

Buon lavoro e liberate la vostra creatività!

A presto